1999, Lista d’attesa

E’ pomeriggio, e sto senza far niente;
in più fa un caldo boia, perché è estate;
sto qui seduto, in mezzo a tanta gente,
sperando che mi diano un posticino
su un aereo che parte da Linate;
destinazione: Roma-Fiumicino.

Quindi fantasticando, pigramente,
ripenso a questa strana vita mia:
successi, delusioni, ma la mente
torna sempre a Susanna ed a Lucia.

Ingegnere, scrittore…